Provincia autonoma di Trento
Articolo

La piattaforma FAO di dati geospaziali per aiutare la ripresa del settore agroalimentare

L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO - Food and Agricolture Organisation) ha presentato oggi la piattaforma di dati geospaziali dell'Iniziativa "Mano nella mano", che raccoglie un insieme di dati riguardanti su alimentazione, agricoltura, socioeconomia e risorse naturali.

In particolare la piattaforma contiene oltre un milione di serie di dati geospaziali e migliaia di serie statistiche, con oltre 4000 schede di metadati, che includono informazioni geografiche e dati riferiti all'alimentazione e all'agricoltura per oltre 245 paesi e territori, dal 1961 fino all'anno più recente disponibile. Sono presenti inoltre informazioni riguardanti gli effetti della pandemia di COVID-19 sull'alimentazione e l'agricoltura.

Il direttore generale della Fao, Qu Dongyu ha dichiarato il 21 luglio in occasione della presentazione dell’iniziativa "La piattaforma di dati geospaziali è un bene pubblico digitale utile per creare mappe di dati interattive, analizzare tendenze e individuare in tempo reale divari e opportunità”.

La piattaforma potrà essere usata da chiunque e la sua applicazione aiuterà a sua volta i responsabili dei processi decisionali del settore agroalimentare ad adottare decisioni documentate e confermate dai dati.

Maggiori informazioni nell'articolo dedicato sul  sito della FAO .

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies