Provincia autonoma di Trento

GOAL 10

Non Profit Network

Tra i target del goal 10 vi è la necessità di potenziare e promuovere entro il 2030  l'inclusione sociale, economica e politica di tutti, a prescindere da età, sesso, disabilità, razza, etnia, origine, religione, status economico o altro. Inoltre si vogliono garantire a tutti pari opportunità, attraverso l’eliminazione di leggi e pratiche discriminatorie e la promozione di adeguate politiche e azioni.

Anno 2025 “Oggi Josef va da ENI per la riunione con l’amministratore delegato per parlare di quando far partire il finanziamento per il progetto PinkGreen. Bene! Così da domani possiamo iniziare a compilare la richiesta per l’associazione No profit Network di continuare a portare avanti questa esperienza di volontariato d’impresa con il territorio.”

In Trentino è presente l’Associazione Non Profit Network, un ente non commerciale con personalità giuridica che dal 2002 gestisce il Centro Servizi Volontariato del Trentino (CSV) e che ad oggi ha una base sociale composta da circa 140 associazioni socie distribuite sull'intera provincia di Trento.

Il Centro Servizi Volontariato – CSV di Trento fa parte degli Enti del Terzo Settore che nascono sulla base della legge n. 266/1991 e hanno oggi il compito di organizzare, gestire ed erogare servizi di supporto tecnico, formativo ed informativo per promuovere e rafforzare la presenza ed il ruolo del volontariato.

L’Associazione Non Profit Network è consapevole che la solidarietà produce benessere, permette ai cittadini di diventare protagonisti della vita collettiva e aumenta la coesione sociale. Per questo motivo supporta il volontariato e le diverse espressioni di cittadinanza attiva del territorio trentino attraverso attività di consulenza, formazione, progettazione, informazione, documentazione e ricerca. Ad esempio forniscono consulenza e accompagnamento alle associazioni che vogliono partecipare a Bandi per progetti territoriali.

Alcuni esempi di progetti e bandi che nel corso del tempo hanno promosso o affiancato: il progetto #daimuoviamoci , un’alleanza tra cittadini, famiglie, scuole, istituzioni pubbliche, imprese, enti non profit, con l'impegno di promuovere stili di vita sani e a diffondere buone pratiche per la vita di tutti i giorni, partendo dai piccoli gesti . 

O il progetto Volontariato d’Impresa in collaborazione con ITAS Mutua. In questo progetto l’impresa incoraggia, supporta o organizza la partecipazione attiva del proprio personale alla vita della comunità locale o a sostegno di organizzazioni non profit durante l’orario di lavoro, mettendo a disposizione le proprie competenze specifiche, partecipando a eventi locali (es: raccolta fondi, interventi sull’ambiente), supportando programmi educativi nelle scuole o prendendo parte a programmi educativi rivolti alla cittadinanza.

Non Profit Network svolge quindi un ruolo fondamentale nel diffondere la cultura del volontariato in Trentino, contribuendo a ridurre sempre di più le diseguaglianze tra le persone che lo abitano.

 

Ridurre l'ineguaglianza all'interno di e fra le Nazioni

Oggi il 10% della popolazione possiede il 40% del reddito globale e questa disparità continua ad aumentare. Per andare avanti senza compromettere irrimediabilmente le risorse del pianeta, l'uguaglianza e la prosperità devono essere disponibili per tutti, indipendentemente da genere, etnie, credenze religiose o stato economico.

Nel 2017 l’82% dell’incremento di ricchezza globale è andato a vantaggio dell’1% più ricco della popolazione, mentre oltre un miliardo di persone vive ancora con meno di 1,25 dollari al giorno. In Italia, le famiglie che vivono in condizioni di povertà assoluta sono quasi raddoppiate negli ultimi dieci anni (6,9% nel 2017), raggiungendo nel Mezzogiorno il valore più elevato (10,3%).

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policycookies