Provincia autonoma di Trento

10 obiettivi prioritari per il Trentino

Il processo partecipativo si focalizzerà su 10 Obiettivi provinciali prioritari, selezionati tra i 52 obiettivi nazionali in base a tre criteri:

  • obiettivi “leva: fanno da tramite per raggiungere anche altri obiettivi
  • obiettivi “sfida”: rappresentano traguardi che il Trentino deve ancora raggiungere
  • obiettivi “opportunità”: seguono le indicazioni tecniche dei dipartimenti provinciali

Ridurre l’intensità della povertà 

Le disuguaglianze economiche e sociali sono in crescita rendendo più numerosa la popolazione appartenente alle fasce più basse di reddito ma anche più distante da coloro che possiedono maggiori risorse.
Per costruire una comunità equa, inclusiva e solidale è necessario invertire queste tendenze garantendo un reale accesso ai servizi essenziali e ai diritti universali, introducendo innovative modalità di redistribuzione delle risorse, favorendo l’autodeterminazione degli individui attraverso sostegni e opportunità molteplici, investendo fortemente sull’infanzia, promuovendo percorsi educativi e di crescita culturale a favore di tutta la popolazione.

Parole chiave:
Disuguaglianza, inclusione sociale, povertà educativa/culturale, autodeterminazione, fragilità, accessibilità, sostegno, diritti, bambini, opportunità

Sfoglia e scarica la presentazione pdf

Diffondere stili di vita sani e rafforzare i sistemi di prevenzione 

Lo stato di salute dipende dalle opportunità che le persone hanno di raggiungere e mantenere il proprio benessere fisico, mentale e sociale. In Trentino molte persone adottano già uno stile di vita sano e sostenibile, altre vanno incoraggiate maggiormente attraverso politiche di promozione della salute, senza distinzione di condizioni individuali o sociali.

Parole chiave:
Alcol, attività fisica, alimentazione, fumo, frutta-verdura, obesità, equità, vaccinazioni, depressione, solidarietà

Sfoglia e scarica la presentazione pdf

Massimizzare l'efficienza idrica e adeguare i prelievi alla scarsità d’acqua 

Questo obiettivo rappresenta una sfida in quanto, a causa del cambiamento climatico in atto, potrebbe variare la disponibilità delle risorse idriche. Il consumo di acqua da parte dei cittadini e i sistemi di prelievo e distribuzione dovranno adeguarsi alle nuove condizioni.

Parole chiave:
Efficienza, potabile, agricoltura, cambiamenti climatici, risparmio, qualità, scarsità, integrazione, disponibilità, innevamento

Sfoglia e scarica la presentazione pdf

Assicurare lo sviluppo del potenziale, la gestione sostenibile e la custodia dei territori, dei paesaggi e del patrimonio culturale  
Questo obiettivo si compone di due aspetti: da una parte garantire una elevata qualità di vita delle comunità più periferiche e di valle che svolgono un ruolo importante nel presidio del territorio e dall’altra parte migliorare lo stato di conservazione della biodiversità e degli ecosistemi.

Parole chiave:
Consumo di suolo, biodiversità, coesione sociale, accessibilità ai servizi, cambiamenti climatici, presidio, paesaggio, conservazione della natura, spopolamento, periferia

Sfoglia e scarica la presentazione pdf

Dematerializzare l’economia, migliorando l’efficienza dell’uso delle risorse e promuovendo meccanismi di economia circolare

Questo obiettivo rappresenta una sfida ed un’opportunità per il sistema economico trentino, perché significa sviluppare un modello diverso di produrre, in cui si intreccia la sfera economica con quella sociale e ambientale. Questo implica investire nell’innovazione e al tempo stesso accrescere la competitività aziendale.
Investire su questo obiettivo consente di ottenere ricadute positive non solo legate alla produzione dei rifiuti in termini di riciclo e recupero, ma anche ottimizzare gli input produttivi e il riutilizzo e la durabilità dei materiali.

Parole chiave:
Simbiosi industriale, innovazione, azioni di sistema, ciclo di vita, materie prime seconde, green economy, conoscenze e competenze, impronta ambientale prodotti, comunità attiva, plastica

Sfoglia e scarica la presentazione pdf

Promuovere responsabilità sociale e ambientale nelle imprese e nelle amministrazioni
La promozione di una cultura d’impresa responsabile sotto il profilo sociale e ambientale significa stimolare le aziende ad innovare le filiere produttive e a gestire efficacemente le problematiche di impatto sociale, etico e ambientale al proprio interno e nel territorio. Questo implica altresì il coinvolgimento di tutti i diversi portatori di interessi al fine di incentivare lo sviluppo sostenibile e promuovere la crescita del territorio.

Parole chiave:
Bilancio di sostenibilità, innovazione sociale, reti territoriali, cultura aziendale, certificazione, responsabilità collettiva, welfare aziendale, qualità, opportunità, competitività

Sfoglia e scarica la presentazione pdf

Promuovere la domanda e accrescere l’offerta di turismo sostenibile

Negli ultimi decenni fenomeni come la globalizzazione, l’internazionalizzazione e la digitalizzazione hanno avuto sul turismo un impatto significativo, cambiando comportamenti e modi di fare turismo. Ora la sfida è gestire i flussi turistici rispettando e valorizzando il territorio e le comunità che lo abitano.

Parole chiave:
Overtourism, responsabilità, valorizzazione, mobilità, aree protette, qualità, montagna, cambiamenti climatici, limite, identità

Sfoglia e scarica la presentazione pdf

Garantire la sostenibilità dell’agricoltura lungo l’intera filiera

Promuovere l’agricoltura rappresenta una sfida perché implica mantenere competitive le produzioni diminuendo contemporaneamente la loro impronta ecologica e idrica. Va inoltre salvaguardato il ruolo degli operatori del settore nel presidio del territorio dal punto di vista naturalistico e paesaggistico.

Parole chiave:
Cambiamenti climatici, mobilità, acqua, emergenze fito e zoo sanitarie, qualità e salubrità, prodotti agricoli, reddito agricoltore, ricerca e innovazione, impronta ecologica, paesaggio alpino, formazione

Sfoglia e scarica la presentazione pdf

Abbattere le emissioni climalteranti del settore residenziale, dei trasporti, della piccola-media industria, dell’agricoltura e dei rifiuti 

Il cambiamento climatico è un fenomeno in atto e le emissioni climalteranti prodotte dalle attività umane contribuiscono ad aumentare gli effetti di questo cambiamento: le temperature aumentano, l’andamento delle precipitazioni mostra forti variazioni, ghiaccio e neve si stanno sciogliendo sempre più velocemente. Ridurre le emissioni assicurando condizioni di vita eque e dignitose per tutti è la sfida fondamentale che l’umanità si trova ad affrontare.

Parole chiave
Cambiamenti climatici, efficienza energetica, fonti rinnovabili, trasporto pubblico, riscaldamento a biomassa, energia idroelettrica, certificazioni energetiche degli edifici, riqualificazione edifici, accessibilità, mobilità sostenibile

Sfoglia e scarica la presentazione pdf

Garantire la parità di genere

Sono ancora molti gli stereotipi legati al ruolo: la percentuale di donne inattive a causa di impegni di cura familiari è aumentata negli ultimi dieci anni, inoltre le donne continuano ad essere sottorappresentate nelle posizioni politiche e manageriali. La medicina di genere e la segregazione formativa rappresentano due ambiti su cui investire.
La violenza di genere, nonostante la costante attività di sensibilizzazione, è un fenomeno ancora sottostimato: mediamente una donna su dieci non denuncia il fatto.

Parole chiave:
Violenza di genere, medicina di genere, stereotipi, parità, sicurezza, discriminazione, inclusione, partecipazione, relazione con l’altro, pari opportunità

Sfoglia e scarica la presentazione pdf

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies