Provincia autonoma di Trento

Strategia provinciale per lo Sviluppo Sostenibile

La Provincia autonoma di Trento è impegnata nel definire la propria Strategia provinciale per lo Sviluppo Sostenibile –SproSS, in linea con la Strategia Nazionale e con l’Agenda 2030 dell’ONU.

Il progetto approvato dalla Giunta provinciale il 14 dicembre 2018, su proposta dell’assessore Mario Tonina, ha come obiettivo principale quello di costruire una strategia provinciale condivisa, partendo dalle buone pratiche già avviate e ispirata alle linee individuate dalla Strategia Nazionale.

La strategia provinciale prevede una fase iniziale di posizionamento del Trentino nel panorama nazionale, seguita da una fase di coinvolgimento delle istituzioni locali, dei cittadini e di tutti i portatori d’interesse che potranno trovare spazi per avanzare e discutere eventuali proposte da inserire nella Strategia Provinciale per lo sviluppo sostenibile.

Il documento finale della Strategia Provinciale dovrà identificare le principali linee e azioni per il raggiungimento degli obiettivi strategici raccordando il Piano di Sviluppo Provinciale e il Documento di Economia e Finanza Provinciale all'interno del framework mondiale dell’Agenda 2030.

Il 13 dicembre 2019 la Giunta provinciale ha approvato il documento che definisce il  posizionamento del Trentino  rispetto al raggiungimento degli obiettivi strategici nazionali. In base al quadro che ne è emerso, sono stati individuati  10 Obiettivi prioritari provinciali  sui quali concentrare l’attenzione e costruire un processo partecipativo di confronto con tutte le componenti della società.

Il 15 gennaio 2020 è stato presentato alla stampa  e avviato il  processo partecipativo , dando così inizio alla seconda fase del percorso verso la strategia provinciale per lo sviluppo sostenibile.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies