Provincia autonoma di Trento
Articolo

Il gioco per una nuova visione degli spazi pubblici

Dal progetto Mettiamoci in Gioco, dedicato ai bambini e al loro rapporto con gli spazi pubblici, co-organizzato dall’ Associazione Biennale Spazio Pubblico - AssBISP  e dal Coordinamento regionale Piemonte e Valle d’Aosta di ICOM Italia , si è arrivati alla pubblicazione del volume: Lo spazio pubblico. I bambini. Il gioco.

Il progetto, sviluppato all’interno dei lavori della VI Edizione della Biennale dello Spazio Pubblico, è durato 6 mesi e ha riunito attorno a quattro tavoli virtuali ben 29 soggetti - tra istituzioni, enti, musei, professionisti singoli e associati - chiamandoli a confrontarsi sul valore e sul ruolo del gioco nello spazio pubblico per l’apprendimento, la relazione e la trasformazione nelle sue declinazioni indoor, outdoor e virtuali. Numerosi enti hanno messo al centro il tema della sostenibilità, dell'inclusione, della partecipazione. Anche il MUSE - Museo delle Scienze ha partecipato ai tavoli di confronto.

Le esperienze condivise sono poi state raccolte ed inserite in un volume, sotto forma di schede sintetiche facilmente confrontabili tra loro, nelle quali rintracciare le attività, i programmi per il futuro e gli obiettivi principali del loro operato.

Il tema del gioco nello spazio pubblico è un tema particolarmente interessante e ricco per le sue connessioni con gli aspetti sociali, pedagogici e didattici della vita urbana e può diventare il motore per promuovere una nuova visione degli spazi di prossimità che porti anche a ripensare gli standard urbanistici.

Il progetto e il volume sono a cura di Elena Andreoni, Direttivo AssBISP e Michela Rota, Coordinatrice ICOM Piemonte e Valle d’Aosta, edito da UNI Edizioni, Urbanistica Dossier n. 20 ed è possibile scaricarlo gratuitamente al seguente link:  http://www.inuedizioni.com/it/prodotti/rivista/n-020-urbanistica-dossier .

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies